Navigante di te

Fingersi un battello non è poi così difficile

L'importante è riuscire a stare a tempo

Il tempo delle onde che bisogna governare

Come una danza questo mio restarti a galla

Navigherò di te il ritmo dei mari aperti

Navigherò di te il gioco delle correnti

Navigherò e sarai la spiaggia dei continenti

Navigherò e sarò il marinaio dei miei tormenti

Essere una vela una ciurma un bastimento

Essere il viaggio stesso essere vento

Basta concentrarsi sulla schiena dei gabbiani

Sull'alfabeto muto del firmamento

Navigherò di te il ballo dei mari aperti

Navigherò di te gli stretti stupefacenti

Navigherò e sarai la spiaggia dei continenti

Navigherò e sarò il capitano dei miei tormenti

Via mare portami via

Via mare portami via

Ovunque lei sia

E poi sarà avvistarti oltre le barriera di corallo

Terra tiepida di pace e di conquista

Oceano Pacifico di tutti i desideri

Polinesia dove saprei bearmi

Navigherò di te il dominio dei tuoi occhi aperti

Navigherò di te gli zigomi sorridenti

Navigherò e sarai la spiaggia dei continenti

Navighero' e saro' navigante di te …