Mauro E Cinzia

Mauro sedici anni di paura

Aspetta sul suo motorino

Cinzia ha lo zainetto e una pistola

Alle prime luci del mattino

Chissà se lui si pentirà

Oppure lei poi scapperà

E corrono veloci sulla strada

Oggi a scuola no, non si va

Mauro stringe forte il suo manubrio

Cinzia si stringe a chi la ama già

Chissà se lui la bacerà

Oppure lei poi piangerà

Quindici anni e poi è già finita

Quindici anni da, quindici anni fa

Ma ti ricordi come eravamo noi?

Alla fermata del tramvai

Mauro vive solo con suo padre

Che non lavora ma sta sempre al bar

Cinzia ha una famiglia numerosa

Ma cosa importa oggi partirà

Chissà se lui la sposerà

Oppure lei poi scapperà

Quindici anni e poi è già finita

Quindici anni dai ma questa è vita

Quindici anni fa ma ti ricordi non mi guardavi mai

Alla fermata del tramvai

Chissà se lui la sposerà

Oppure lei poi scapperà

Quindici anni e poi è già finita

Quindici anni dai ma non è vita

Quindici anni fa quanti ricordi stavano con noi

Alla fermata del tramvai

Li han trovati come due bambini

Distesi mano nella mano

Mauro e Cinzia adesso son vicini

Nel buio guardano lontano

Vyšlo na albech