Giulia Già Se Ne Va

Giulia già se ne va

E con le sue lunghe gambe ora cavalca la città

Non mi farà più

Le carezze che sapeva amministrare con bontà

Jenny non lo sa

Ma quando sta di schiena illustra tutta la realtà

Perché il mondo ora è tutto lì

È la sola conoscenza che mi meraviglierà

Ma tu

tu mi piaci di più

sembri come una dea

mi sai dare di più

più ti prendo e più tu

tu mi piaci di più

Sara è mistica

La sua unica missione è la solidarietà

Così che poi scivola

Con tutta la dovizia di una suora che si dà

Esmeralda è un brivido

Sale e prende la sua gioia è sorprendente come fa

Anche se poi mi lascia lì

Dice che arriva suo marito ci vediamo l'altro lunedì

Ma tutu mi piaci di più

sembri come una dea

mi sai dare di più

più ti prendo e più tu

… la mia strada sei tu la mia terra sei tu

Che mi piaci di piu'

Laura è molto chic

Preferisce farlo in piedi

con le canzoni di Lou Reed

Sonia è frivola

Cambia sempre posizione non ha pace e non ne dà

Ma Giulia già se ne va

E con le sue lunghe gambe ora cavalca la città

E ora che Giulia è andata via

Penso ad Elena a Cristina a Federica e anche a Sofia

Ma tu…

La mia strada sei tu… la mia terra sei tu…

Vyšlo na albech